Francesca, donna del calcio: primo gol in campionato a una squadra maschile

      belluno, calciatrice, francesca avanzo, gol, pedavena, maschi, csi,gossip,news,notizie,calcio,Villabruna-Stella AzzurraDomenica 13 ottobre 2013. Segnatevi questa data, perché a suo modo entrerà nella storia. Primo tempo di Villabruna-Stella Azzurra (finita 0-3), serie A2, campionato Open del Csi: la squadra ospite sta vincendo 1-0 e prima del riposo riesce a raddoppiare. Niente di eccezionale, vero. Se non fosse che il gol del raddoppio porta la firma di Francesca Avanzo.  Alla 4. di campionato la stellina del Pedavena realizza il secondo sogno: il primo (divenuto realtà qualche settimana fa, e continuato nelle ultime gare di campionato) era quello di poter giocare con la squadra di Villa San Francesco, realtà solidale nella quale Francesca vive e lavora. Forte, anzi fortissimo, il suo attaccamento alla Comunità, tanto da superare le barriere (esclusivamente mentali e ideologiche, secondo lei) per cui una ragazza non può giocare a calcio con i maschi.  I gol li segnava già nel campionato femminile: la Dynamo Vellai ha esultato più di qualche volta per una sua rete. «È stata una grande partita di tutta la squadra – il suo commento schivo -. Il mio gol? Una ribattuta su corta respinta di un difensore. Un gol bruttino e banale, da opportunista». Non aspettatevi esultanze eccessive da Francesca. Che però non nasconde la gioia che una rete, per quanto «bruttina e banale», le ha suscitato. «Quel gol ha significato davvero tanto per me». E chissà che non diventi una piacevole abitudine.  Al primo gol di Francesca esulta anche Dario Dal Magro, presidente del Csi di Belluno. «Sono contento – afferma Dal Magro -. Questo dimostra che l’integrazione tra uomini e donne si può fare, anche nel calcio. Francesca meritava questa soddisfazione, non solo come atleta, ma soprattutto come persona: ha messo in luce tutti i valori di cui il Csi è portatore».