Robinho: “Balotelli deve stare più tranquillo. Voglio vincere la Champions col Milan”

robinho, balotelli, tranquillo, calmo, differenza, milan,gossip,news,calcio,notizie,SkyUn consiglio da un compagno di reparto per Mario Balotelli. Il brasiliano Robinho, in un’intervista ai microfoni di Sky, ha infatti spiegato dove il giovane attaccante del Milan deve migliorare.  «Mario deve stare sempre tranquillo, perchè è un giocatore che quando sta bene di testa può fare la differenza con la sua qualità». Robinho sa benissimo delle grandi potenzialità di Mario, che non devono però disperdersi: «Lui è straordinario però deve stare un po’ più tranquillo, lasciare l’arbitro da parte e cercare solo di giocare al calcio, perchè quando la palla arriva sui suoi piedi è un campione».  Il 28enne brasiliano ha poi aggiunto: «Qualche volta sbaglia un po’, si arrabbia con l’arbitro, ma quando la palla arriva sui suoi piedi lui è allo stesso livello di altri campioni. Se è in condizione, lui è fortissimo e speriamo che quest’anno possa migliorare il suo atteggiamento, principalmente con l’arbitro. È in campo che può fare la differenza».  Vincere la Champions con il Milan e giocare i Mondiali in patria con il Brasile. Sono questi i sogni di Robinho. «Voglio vincere la Champions, è un mio obiettivo personale qua al Milan. È un sogno e spero un giorno di realizzarlo», dice l’attaccante rossonero ai microfoni di Sky. «Voglio che sia la stagione del Milan e, di conseguenza, anche la mia. Questo è un anno molto importante per noi, abbiamo un mondiale nel nostro paese, voglio fare bene perchè solo così posso tornare in nazionale. Devo fare tanti gol perchè in Brasile, con tutto il rispetto per le altre nazionali, ci sono tanti giocatori di livello altissimo e l’unica maniera per tornare nella Selecao è giocare bene con il Milan», aggiunge l’attaccante rossonero, prima di soffermarsi sul momento della squadra in campionato. «Abbiamo perso dei punti molto importanti, meno male che siamo all’inizio della stagione. Speriamo di migliorare ancora, di stare più su in classifica e fare più punti possibili».  Il Milan, evidenzia Robinho, è atteso da «tante partite importanti» e non può più sbagliare. «Il nostro obiettivo è tornare in alto in classifica e, con tutto il rispetto per le altre squadre, vincere il campionato e andare fino in fondo. Lavoriamo ogni giorno per questo, sappiamo che è difficile, ma speriamo che quest’anno il Milan torni grande». Robinho parla anche del buon momento del connazionale Kakà, fra i migliori in campo nella sfida pareggiata contro il Barcellona. «È un amico, lo conosco da dieci anni e siamo cresciuti insieme in nazionale. Lui rappresenta molto per noi, ha vinto il Pallone d’Oro ed è un giocatore con una qualità tremenda. È un esempio dentro e fuori dal campo. Pian piano sta ritrovando la sua forma fisica e sono convinto che se sta bene, come lo era prima, può tornare a vincere il Pallone d’Oro e aiutare molto la squadra in campionato e in Champions».

Tomaso Trussardi, dalla moda alla tv diventa giudice di un talent su Sky

Michelle, Hunziker, tomaso, trussardi, talent, giudice,gossip,news,notizie,vip,tv,Eros Ramazzotti,stilisti Project Runway Italia,Sky,modaLa relazione con Michelle Hunziker ha fatto conoscere al grande pubblico Tomaso Trussardi, rampollo dell’omonima maison di moda. Dalle passerelle però sembra che il giovane Tomaso stia per fare il grande salto in tv, nella giuria di un talent. A dare la notizia “Novella2000”: “La sua compagna Michelle Hunziker è famosa – si legge sulla rivista – L’ex di lei, Eros Ramazzotti, non parliamone. Lui, Tomaso Trussardi, di noto ha solo il cognome (la grande famiglia della moda italiana), ma chi lo conosce bene sussurra che ha sempre sofferto la popolarità di chi gli sta intorno. Ecco perchè Tommy si prepara al debutto in Tv: a marzo sarà in giuria del talent show per aspiranti stilisti Project Runway Italia (FoxLife, canale 114 di Sky)”.

D’Amico, gaffe in diretta: “Bell’esordio, cazz…”

 

ilaria, d'amico, matteo, de sciglio, esordio, cazzo, sky, diretta, italia, messico, confederations cup,gossip,sport,tv

 

Siamo negli studi di Sky, in diretta, postpartita dell’esordio vittorioso dell’Italia contro il Messico in Confederations Cup. Si discute della convincente prova degli azzurri, di chi ha giocato bene, chi meglio, chi male, chi peggio. L’indiscussa reginetta dello studio è sempre lei, la signora del calcio italiano, Ilaria D’Amico. Che però, almeno per qualche secondo, tanto signora non è stata: “Bell’esordio, cazzo!”. Questo il commento che le è scappato parlando dell’esordio di Matteo De Sciglio, il giovane e promettente terzino del Milan. Poi, senza batter d’occhio, dopo il commento poco signorile, la D’Amico ha continuato la trasmissione, come nulla fosse, senza scusarsi con il pubblico.