Samsung Galaxy Note 10 il tablet con super display

samsung, galaxy note 10, tablet, displa,tecnologie,news,notizie Il Galaxy Note 10.1 2014 Edition è una delle novità presentate all’Ifa dalla Samsung. Il tablet ha un display dotato di una risoluzione elevatissima, vale a dire 2560 x 1600 pixel, si tratta di un display Super Clear LCD con 300 PPI, per cui uno dei migliori attualmente installati su un dispositivo del genere.

 Il Galaxy Note 10.1 2014 Edition è una delle novità presentate all’Ifa dalla Samsung. Il tablet ha un display dotato di una risoluzione elevatissima, vale a dire 2560 x 1600 pixel, si tratta di un display Super Clear LCD con 300 PPI, per cui uno dei migliori attualmente installati su un dispositivo del genere.

Samsung Galaxy S5, lo smartphone senza lettore di impronte ma con scansione oculare

      samsung, galaxy s5, smartohone, scansione, oculare,news,notizie,tecnologia


In queste ultime ore sono comparse in rete le primissime immagini di quello che dovrebbe essere il nuovo Samsung Galaxy S5. Sono diverse le indiscrezioni dette in merito alla nuova creatura in casa Samsung, come quella che avrebbe rinunciato alla lettura delle impronte digitali, ma la casa coreana non ha certo deciso di adagiarsi sugli allori e propone altre novità.  Il nuovo Galaxy S5 dovrebbe essere dotato di un sensore di scansione oculare: in pratica il Galaxy S5 sarebbe in grado di effettuare una scansione dei nostri occhi e riconoscere se siamo i legittimi proprietari. In questo modo si avrebbe lo sblocco del dispositivo e il conseguente accesso alle informazioni personali dell’utente.

Samsung Galaxy note 3: Display da 5,7”,video 4k e pennino intelligente

samsung galaxy note 3, galaxy note III, display da 5.7, video 4K, s-pen, air command,samsung,news,notizie,shopping

Più grande, con un pennino più intelligente e una caterva di funzioni per sfruttare a fondo la poliedricità e la potenza del dispositivo. Così si presenta il Galaxy Note 3, il phablet per eccellenza che dopo tanti rumors e fughe di notizie è stato lanciato poco fa durante l’Unpacked 2013.
Simile nel design al pluripremiato (da critica e vendita) Galaxy SIV e con una, il Note 3 presenta un display AMOLED Full HD da 5,7 pollici (risoluzione 1920×1080 pixel) e mostra un profilo invidiabile grazie agli 8,3 millimetri di spessore e al peso di 168 grammi. Tra le novità più succose ci sono i 3GB di Ram (un ulteriore passo avanti segnato quando lo standard era appena salito ai 2GB) e la fotocamera posteriore da 13 Megapixel con Auto Focus, stabilizzatore delle immagini e Flash LED capace di filmare video 4K a 30 fps mentre in semplice HD arriva a 1080p e 60 fps. Da notare la batteria da 3200 mAh che, secondo i coreani, permetterà all’utente di giungere a fine giornata con lo smartphone accesso nonostante l’uso intensivo di applicazioni. Doppio il processore, un quad-core da 2,3 GHz per la versione LTE e un octa-core da 1.9 GHz per il modello 3G. A proposito di connettività, il Note 3 supporta le reti LTE con bande multiple permettendo così di funzionare con qualsiasi rete a prescindere da luogo in cui ci si trova. Non mancano ovviamente NFC, Bluetooth 4.0 e GPS/Glonass.

Netti progressi per il pennino S-Pen, in grado ora di scrivere anche restando a una certa distanza dal display; merito della nuova tecnologia e delle relative funzioni confezionate su misura come Air Command, che consente di prendere note senza appoggiare la penna sullo schermo. Tra le altre funzioni, spicca Screen Write, utile per fotografare una schermata mentre si prendono appunti; Pen Windows rappresenta invece l’essenza del multitasking consentendo di gestire due applicazioni in simultanea (una principale, l’altra in una finestra più piccola aperta su un lato).
Presenti come per ogni dispositivo top di gamma tutte le funzioni e i servizi sviluppati da Samsung (Smart Scroll, Air Gesture, Samsung Hub, ChatON).

Oltre all’evento mondiale Samsung ha programmato anche un lancio globale, tanto che il 25 settembre il Note 3 arriverà contemporaneamente in 149 paesi. Disponibile nei classici colori nero e bianco con la novità del rosa, sarà affiancato da numerose e colorate cover disegnate appositamente da vari stilisti, tra i quali anche l’italiano Moschino.
Svelato il dispositivo e le sue caratteristiche, resta da conoscere il dettaglio più importante ai fini dell’acquisto: il prezzo.