La top model Abigail Clancy dà scandalo: è seminuda all’evento benefico

20131110_56958_99-328661-000007h.jpg


Stavolta Abigail Marie “Abbey” Crouch, nota come Abigail Clancy, l’ha fatta più “hot” del solito.   La top model di lingerie e conduttrice televisiva inglese si è presentata a un evento benefico organizzato a Londra con indosso un abito che la lasciava completamente nuda per la metà del suo corpo. Due strisce di minuscole bandierine britanniche e sotto niente.

Fashion Week Spring 2014

fashion,londra,new york,milano,adidas,nuova collezione,collezione frida giannini,vogue,pantaloncini da basket,gucci,reggiseno,kimoni giapponesi,filone sportivo,vestiti aggressivi,moda,news,notizie

La fashion week tra Londra, New York, Milano e tra poco anche Parigi è iniziata e noi di iDesignMe vi segnaliamo i brand e i designer che per adesso ci hanno maggiormente colpiti:

Stella McCartney continua la sua fantastica collaborazione con Adidas e presenta la nuova collezione a Londra nel migliore dei modi: con un fantastico show fatto di faticosi allenamenti fisici! Oltre che lo sport, in maggior risalto sono stati soprattutto il tripudio di colori, gli outerwear traspiranti, i costumi da bagno con tagli, l’abbigliamento per lo yoga, leggings e stivali per la neve giallo fosforescente.Dal punto di vista tecnico è interessante l’uso di materiali trasparenti mixati con materiali più sostenuti. «Voglio davvero stimolare le persone a essere orgogliose e fiere di loro stesse, delle loro performance, e di spingersi sempre oltre i limiti», ha dichiarato la designer a Vogue.co.uk.

fashion,Londra, New York, Milano,Adidas,nuova collezione,collezione Frida Giannini, Vogue,pantaloncini da basket,Gucci,reggiseno, kimoni giapponesi,filone sportivo,vestiti aggressivi,moda,news,notiziefashion,Londra, New York, Milano,Adidas,nuova collezione,collezione Frida Giannini, Vogue,pantaloncini da basket,Gucci,reggiseno, kimoni giapponesi,filone sportivo,vestiti aggressivi,moda,news,notizie

fashion,Londra, New York, Milano,Adidas,nuova collezione,collezione Frida Giannini, Vogue,pantaloncini da basket,Gucci,reggiseno, kimoni giapponesi,filone sportivo,vestiti aggressivi,moda,news,notiziefashion,Londra, New York, Milano,Adidas,nuova collezione,collezione Frida Giannini, Vogue,pantaloncini da basket,Gucci,reggiseno, kimoni giapponesi,filone sportivo,vestiti aggressivi,moda,news,notizie

Se la scorsa collezione Frida Giannini ha fatto sfilare una donna austera e sofisticata in tailleur, questa volta il direttore artistico della maison Gucci ha mandato in scena una donna sportiva e un po’ mascolina con la T-shirt, pantaloncini da basket e reggiseno a triangolo, a contrasto con profonde scollature e spacchi che svelavano ampiamente le gambe.  Ma soprattutto una donna super sensuale, con deliziosi ricami in stile flora  oversize, camoscio tagliato al laser, jacquard di seta o di lurex e colori brillanti, con una palette che sfoggia tinte arancio, viola, fucsia, verde lime, oro e rame. I capospalla hanno i tagli dei kimoni giapponesi. Le ispirazioni sono le illustrazioni liberty di Erté.

fashion,Londra, New York, Milano,Adidas,nuova collezione,collezione Frida Giannini, Vogue,pantaloncini da basket,Gucci,reggiseno, kimoni giapponesi,filone sportivo,vestiti aggressivi,moda,news,notiziefashion,Londra, New York, Milano,Adidas,nuova collezione,collezione Frida Giannini, Vogue,pantaloncini da basket,Gucci,reggiseno, kimoni giapponesi,filone sportivo,vestiti aggressivi,moda,news,notizie

Continua anche Tom Ford con il filone sportivo, portando in scena capi che mettono in risalto un corpo tonico e forte: minigonne che slanciano abbinate a bluse bianche, vestiti aggressivi di colore scuro o zebrati, indossati con stivaletti e alti tacchi a spillo,  abiti corti in strass e paillettes di color porpora e grigio, pantaloni a sigaretta e giacche fuori misura. A contrasto, corpetti in merletto che addolciscono il tema.

fashion,Londra, New York, Milano,Adidas,nuova collezione,collezione Frida Giannini, Vogue,pantaloncini da basket,Gucci,reggiseno, kimoni giapponesi,filone sportivo,vestiti aggressivi,moda,news,notizie

fashion,Londra, New York, Milano,Adidas,nuova collezione,collezione Frida Giannini, Vogue,pantaloncini da basket,Gucci,reggiseno, kimoni giapponesi,filone sportivo,vestiti aggressivi,moda,news,notizie


Kate Moss irriconoscibile: dimessa e senza trucco fuori da un locale

20131004_54742_99_312320_000001h.jpg


Una Kate Moss più dimessa del solito è stata sorpresa mentre esce da un locale di Londra. L’ex top è stata fotografata senzatrucco e c’è da dire che, priva di make-up, comincia a dimostrare i suoi 40 anni. Ultimamente poi Kate sembra aver deciso di curare meno il suo abbigliamento, dato che è stata più volte sorpresa mentre indossava capi bucati…

VFNO A CASTEL ROMANO OUTLET, NOTTE DI SHOPPING TRA SCONTI E VIP

      vfno, castel romano, outlet, vip,Milano la Vogue Fashion’s Night OuT, Castel Romano Designer Outlet, shopping,Milano, Londra, New Yor,cocktail, marchi di tendenza,moda,news,notizie,musica,Parigi,


Dopo le edizioni di Firenze e Milano la Vogue Fashion’s Night Out continua a Castel Romano Designer Outlet. Il Centro McArthurGlen alle porte di Roma si regala due esclusive notti bianche dedicate allo shopping firmate Vogue Italia.  Il centro ospita un’edizione speciale delle VFNO 2013, organizzata naturalmente in collaborazione con Vogue Italia: come a Milano, Londra, New York e Parigi anche a Castel Romano Designer Outlet i 140 negozi resteranno eccezionalmente aperti fino alle 22 per accogliere i visitatori con allestimenti e vetrine dedicate, cocktail e musica a partire dall’orario dell’aperitivo.  Un’occasione davvero unica per scoprire le nuove collezioni autunno/inverno 2013, a prezzi come sempre ridotti dal 30% al 70%, e per dare la caccia ai prodotti in edizione limitata realizzati dai vari marchi per l’evento di Vogue. Per conservare un ricordo della serata, tutti i visitatori del centro potranno farsi fotografare nell’unità speciale dedicata alla VFNO con gli accessori messi a disposizione dai vari negozi (occhialoni giganti, parrucche, bracciali, etc.) ricevendo in omaggio la polaroid del loro scatto. Nella stessa unità sarà allestito un temporary shop che ospiterà le creazioni in argento della jewel designer Camilla Michelotti, AtelierOrtica, realizzati appositamente per la Vogue Fashion’s Night Out di Castel Romano Designer Outlet. Inoltre per tutti i fashion-addict, solo il 20 e il 21 settembre saranno in vendita le t-shirt da collezione della “VFNO 2013” che si potranno acquistare a un prezzo speciale in esclusiva nel centro di Castel Romano Designer Outlet e negli altri 4 centri italiani McArthurGlen Designer Outlets. Come per le iniziative delle VFNO di Milano e Firenze, parte del ricavato delle vendite delle t-shirt sarà devoluto da McArthurGlen a supporto dei progetti charity sostenuti da Vogue Italia. Per raggiungere il Designer Outlet dal centro di Roma sarà potenziato il servizio Navetta con una corsa aggiuntiva gratuita dalle fermate metro Libia alle 17.30 e Roma Eur alle 18.15 e i rientri da Castel Romano saranno prolungati alle 22.00. Partecipando a una delle più accreditate manifestazioni di respiro internazionale dedicate al mondo della moda e voluta personalmente da Franca Sozzani, una delle maggiori autorità del fashion system a livello mondiale, Castel Romano Designer Outlet, con la sua ricchissima offerta di brand di lusso e marchi di tendenza, si conferma ancora una volta come una destinazione imperdibile per tutti gli amanti dello shopping.

Minigonne, taglia 38, fisico scolpito Ecco chi è “l’altra” Marina

resizer.jpg“Tricologicamente tormentata”, “stonata”, “incapace ai fornelli”, di altezza “misteriosa”, “posata, riflessiva e attenta”, ma anche “un martello pneumatico”, un “sergente d’acciaio”, un “Berlusconi con le tette”. Sono solo alcune delle immagini con cui i giornali italiani e stranieri hanno negli ultimi anni raccontato Marina Berlusconi, in una rassegna stampa messa insieme dal Foglio di Giuliano Ferrara.  La primogenita del Cavaliere, nei giorni scorsi, ha detto di preferire l’azienda (Fininvest) alla discesa in politica come erede del padre. Ma la sua è una dichiarazione ovvia: nel clima di incertezza politica che stanno vivendo tanto il governo che il Pdl (per non parlare delle vicende giudiziarie di Berlusconi), l’annuncio di una sua discesa in campo avrebbe effetti dirompenti sia sugli equilibri di governo sia sul futuro del partito, diviso tra chi vorrebbe Marina erede del fondatore di Forza Italia (Verdini, Santanchè e buona parte delle donne Pdl) e chi invece storce il naso (Cicchitto, Brunetta tra gli altri). 

Sempre un passo indietro rispetto al padre che adora (quando Dario Cresto-Dina di Repubblica le chiese di elencare le doti del Cavaliere lei rispose “quante pagine mi date?”), Marina “dopo le elementari e le medie fatte privatamente, ha frequentato un po’ Giurisprudenza, un po’ Scienze politiche prima dell’apprendistato sul campo” (L’espresso). E “quando la mamma Carla Dall’Oglio decise di trasferirsi a Londra con il nuovo compagno, lei la seguì. In Inghilterra ha fatto per qualche tempo la commessa e ha guidato l’auto, mentre poi, tornata in Italia, non le è piaciuto più farlo” (Sette). E’ stata lei col fratello Piersilvio, che “sente dodici volte al giorno, a battersi per impedire la vendita di Mediaset a Rupert Murdoch” (L’espresso) e da allora “è diventata per tutti la zarina”.

Sempre il settimanale di De Benedetti, nel 2008, la descrive come “tricologicamente tormentata come il padre (ora è ondulata flou, sostituzione grazie al cielo della pettinatura da ‘Roma-Ostia in motorino’), fisico minuto scolpito dalla palestra, testimonial che la chirurgia plastica c’è”. Il Fatto Quotidiano entra nei particolari, riferendo che il seno della ‘Cavaliera’ è “scolpito dal chirurgo Angelo Villa”. E L’espresso giura che “porta la taglia 38 come Anna Wintour” (la celebre direttrice di Vogue America). Il direttore di Chi Alfonso Signorini “è il suo ” (Il Foglio) e sempre Signorini che la conosce bene giura che Marina “non sa cucinare ed è stonata” (Libero). Descrizione che contrasta con quella riportata dal Foglio, secondo cui la primogenita di Silvio “nei weekend in Provenza prepara personalmente la colazione per tutti, prima che arrivino tata e cuoco”. Amante dei cani, come scrive il quotidiano francese Nice-Matin, ne ha sette da guardia alla sua villa di Saint Remy in Provenza.

“Veste soprattutto Dolce & Gabbana, nero, spesso minigonnato (ancora L’Espresso)”, mentre la sua altezza resta un mistero: “Accettiamo che Berlusconi sia 1,65 più 6 centimetri di tacco, quindi 1,71. Lei è sotto di 10 centimetri, quindi a 1,61 cui bisogna togliere 10 centimetri di tacco: e siamo a 1,51”.

Il royal baby presentato al mondo Will: “Stiamo scegliendo il nome”

 20130723_51082_royal_boy_kate_william.jpg


Londra – (Adnkronos/Ign) – “Ha sicuramente un bel paio di polmoni”, dice il principe con Kate accanto fuori dall’ospedale. Elisabetta “elettrizzata”. ”It’s a boy”, Regno Unito in festa. Il piccolo è nato lunedì alle 16:24 locali. L’annuncio di Clarence House su Twitter (FOTO). La Duchessa di Cambridge ha partorito al St Mary’s Hospital. La carta astrale del bimbo: ”Grande affinità con Elisabetta”. La linea di successione al trono britannico. E’ boom su Twitter ma niente record per la nascita dell’erede. La maestra delle tate: ”Italiana scelta di sostanza”

Londra, 23 lug. (Adnkronos/Ign) – Il principe William e la moglie Kate sono usciti dal portone del St Mary’s hospital e hanno mostrato il royal baby alle decine di fotografi e telecamere presenti davanti all’ospedale. “Stiamo ancora pensando al nome”, ha detto ai cronisti il principe William. “Ha sicuramente un bel paio di polmoni”, ha aggiunto. Mentre Kate ha annunciato che è stato il consorte a cambiare il primo pannolino al figlio. La coppia reale, insieme al bebé, si è quindi diretta verso la propria residenza. I due hanno sistemato il neonato all’interno della loro auto e William si è messo al volante: via alla volta di Kensington Palace.

La regina Elisabetta si è detta “elettrizzata” dalla nascita del primogenito di William e Kate, ha riferito un ospite di un ricevimento a Buckingham Palace, secondo quanto riporta la Bbc.

Nel pomeriggio il principe Carlo e la consorte Camilla sono arrivati al St Mary’s per vedere per la prima volta il neonato. Così come i genitori di Kate. Il neonato principe di Cambridge è “assolutamente bello”, hanno assicurato Michael e Carole Middleton. Dopo aver trascorso un’ora in compagnia della figlia e del principe William, i Middleton hanno risposto alle domande dei cronisti assiepati davanti al St Mary’s Hospital. Kate e William sono in uno stato “favoloso”, ha riferito Carole Middleton. “Stanno entrambi bene e siamo veramente emozionati”, ha aggiunto. “Assolutamente no” ha poi replicato a chi le chiedeva di rivelare il nome del royal baby.

Intanto, tanti i messaggi di congratulazione che sono arrivati a Kate e William, oltre alle parole pronunciate proprio dal duca di Cambridge ieri sera: “Non potremmo essere più felici”.

Kate e William hanno ringraziato lo staff dell’ospedale. “Vorremmo ringraziare il personale della Lindo Wing e l’intero ospedale per le straordinarie cure che noi tre abbiamo ricevuto”, ha dichiarato la coppia reale. “Sappiamo che è stato un periodo molto intenso e vorremmo ringraziare tutti – personale, pazienti e visitatori – per la loro comprensione”.

Salve di cannone sono state sparate a Londra in onore del Royal baby. Da Green Park, il King’s Troop Royal Horse Artillery ha esploso 41 colpi, sincronizzandosi con i 62 colpi esplosi alla Torre di Londra dalla Honourable Artillery Company, il reggimento della riserva della City of London. Contemporaneamente, a partire dalle 14 (le 15 in Italia), le campane di Westminster Abbey, dove William e Kate si sposarono nell’aprile di due anni, hanno preso a suonare a festa.

La stampa locale non trattiene l’entusiasmo: il quotidiano “The Sun” ha cambiato nome diventando per un giorno “The Son”, in onore del nuovo arrivato.

Camilla ha definito la nascita del royal baby “una notizia meravigliosa”. “Penso che la madre, il figlio e il padre stiano tutti bene” ha detto alla Bbc la duchessa di Cornovaglia. “Credo che sia un momento meravigliosamente edificante per il Paese” ha aggiunto. “Molto emozionante e meraviglioso per il nonno. Lui è brillante con i bambini”.

In Gran Bretagna, così come nel resto del mondo, continua l’attesa per scoprire il nome che verrà dato al royal baby. Alcuni funzionari reali hanno fatto sapere che sarà annunciato “a tempo debito”. Nel caso del principe William il nome era stato annunciato dopo una settimana, mentre per il principe Carlo era passato addirittura un mese.

L’arrivo della cicogna reale col fiocco azzurro ha fatto esultare le migliaia di persone presenti davanti al St. Mary’s Hospital ma ha fortemente deluso i bookmaker esteri che per tutto il tempo della gravidanza di Kate avevano puntato sulla nascita di una femminuccia che si giocava a 1.57 mentre l’arrivo di un maschietto era offerto solo a 2.50.

Vanno così a cadere tutte le ipotesi relative al nome femminile. Per il nome maschile, invece, in lavagna l’ipotesi più accreditata fino a ieri era quella di George a 10.00 che questa mattina è crollata a 3.50 mentre avanzano le ipotesi James a 4.00 e Alexander a 7.00. Louis si gioca a 12.00, Henry a 14.00, David, come Beckham, precipita invece in lavagna da 100 a 50.00.

Anche altre tipologie di giocate stanno avendo un discreto successo. Chi saranno i padrini? I bookie puntano su Pippa Middleton e il principe Harry (quota 2,00 per entrambi), mentre seguono in lavagna Thomas van Straubenzee (3,00) e Eddie van Cutsem (3,00), Hugh van Cutsem (4,00) e Zara Phillips (9,00). Curiosa anche la possibilità di scommettere su David e Victoria Beckham, ma in questo caso l’offerta sale a 250 volte la posta.