Illuminum, il profumo che Kate Middleton ha indossato alle nozze

Kate Middleton,principe William,White Gardenia Petals di Illuminum,profumo che Kate Middleton aveva scelto di indossare nel giorno delle nozze, New York,150 dollari,mondo,news,notizie,shopping,profumiKate Middleton,principe William,White Gardenia Petals di Illuminum,profumo che Kate Middleton aveva scelto di indossare nel giorno delle nozze, New York,150 dollari,mondo,news,notizie,shopping,profumi


L’ultima apparizione pubblica della Duchessa di Cambridge risale a un paio di settimane fa – forse perché è impegnata a tempo pieno a prendersi cura del piccolo George, nato lo scorso luglio – ma gli ammiratori dell’elegante e sofisticata Kate Middleton continuano a moltiplicarsi in tutto il mondo, anche negli Stati Uniti.

Nonostante sia trascorso oltre un anno, è ancora vivo nella memoria collettiva il ricordo del royal wedding, dello splendido abito da sposa che indossava Kate mentre attraversava la navata di Westminster, diretta all’altare dove la aspettava il principe William in alta uniforme, mentre la sorella Pippa le reggeva lo strascico: quello che in molti non hanno avuto modo di apprezzare, però, è il profumo che Kate Middleton aveva scelto di indossare nel giorno delle nozze.

Si tratta della fragranza White Gardenia Petals di Illuminum, una delicata miscela di gelsomino e mughetto; le note di questo profumo evidenziano la brezza raffinata e molto fresca della gardenia, la fragranza dominante della composizione, impreziosita da una traccia di cocco e ylang-ylang. Da pochi giorni, a New York è possibile acquistarlo, nello store che il brand ha aperto sulla Fifth Avenue. La fragranza è disponibile nella confezione da 50 ml e 100 ml, con prezzi a partire da 150 dollari.

Illuminum è nata nel Regno Unito nel gennaio 2011 da un gruppo di profumieri anonimi che creano interessanti combinazioni con ingredienti di alta qualità in diverse categorie (floreale, agrumi, muschio). Anche grazie alla pubblicità che è derivata dal fatto che Kate Middleton ha utilizzato una fragranza del brand per le sue nozze, il marchio è notevolmente cresciuto anche all’estero e ora è arrivato ad aprire il primo negozio negli Stati Uniti.

Christian Louboutin lancia la nuova collezione di scarpe “nude look”

scarpa col tacco,Kate Middleton,Christian Louboutin,nuova collezione di scarpe “nude look”,Apple store,Louboutin Shades,collezione di biancheria intima Skin Tone,lingerie Cosabella,abbigliamento,moda,news,notizie,shopping, slip, bikini,

scarpa col tacco,Kate Middleton,Christian Louboutin,nuova collezione di scarpe “nude look”,Apple store,Louboutin Shades,collezione di biancheria intima Skin Tone,lingerie Cosabella,abbigliamento,moda,news,notizie,shopping, slip, bikini,

scarpa col tacco,Kate Middleton,Christian Louboutin,nuova collezione di scarpe “nude look”,Apple store,Louboutin Shades,collezione di biancheria intima Skin Tone,lingerie Cosabella,abbigliamento,moda,news,notizie,shopping, slip, bikini,


Come ci ha insegnato Kate Middleton, una scarpa col tacco dello stesso colore della pelle ha il potere di allungare le gambe. Questa “magia” avviene, però, solo quando il colore della calzatura è perfettamente uguale a quello della gamba stessa (e succede molto raramente): per ovviare a questo problema, Christian Louboutin ha creato una nuova collezione di scarpe “nude look” che si abbineranno esattamente al colore della pelle di tutte le donne.

“Le scarpe scompaiono come per magia e diventano un’estensione fluida delle gambe, come in uno schizzo, allungando la silhouette: le scarpe sono lì per dare alla donna un tocco in più, non per distogliere l’attenzione dalle gambe e da quello che lei indossa”, ha detto Louboutin che ha anche messo a punto un App – chiamata Louboutin Shades e disponibile sull’Apple store – per aiutare le donne a scegliere la tonalità giusta (basta fotografarsi il piede e la caviglia e l’App seleziona il colore desiderato).

La nuova collezione sarà venduta esclusivamente nei negozi Louboutin a partire dal prossimo mese. Le scarpe “nude” saranno disponibili in 5 tonalità, a seconda del colore della pelle: da quelle più chiare, indicate per chi ha un colorito diafano, a quelle castano scuro per le donne con la carnagione più scura.

In realtà il “nude look” rappresenta un trend in crescita anche nell’abbigliamento. Anche l’etichetta italiana di lingerie Cosabella ha recentemente lanciato la collezione di biancheria intima Skin Tone, che è stata progettata per una vasta gamma di diversi colori della pelle, mentre il marchio americano Wacoal ha presentato anche una linea di shapewear “invisibile” già all’inizio di quest’anno: slip, bikini e t-shirt tutti disponibili in quattro diverse tonalità in base al colore della pelle.