Kaka, Tegola Milan. ”Lesione all’adduttore,fermo 3 settimane”

kakà, infortunio,stipendio ,gossip,Torino,calciatore,sport, fermo,YouTube,soldi,Milan, tre settimane,calcio,news,notizie,


MILANO – Brutta tegola per il Milan che perde praticamente subito il principale rinforzo del mercato estivo. Dopo la prima partita giocata a Torino, Kakà ha rimediato un infortunio che lo terrà fermo almeno per 2-3 settimane. «Lesione muscolare all’adduttore sinistro», è la diagnosi comunicata dal Milan e, «tra una decina di giorni, il calciatore effettuerà altri esami per stabilire meglio la prognosi». Niente match di Champions, quindi, e prossima sfida clou di campionato contro il Napoli.

STIPENDIO AUTOSOSPESO «Finchè sono fermo per infortunio, mi autosospendo lo stipendio». Kakà non percepirà soldi dal Milan durante il periodo che passerà ai box per la lesione all’adduttore accusata sabato, durante il match pareggiato 2-2 sul campo del Torino. Il brasiliano, ko nella prima partita della sua seconda avventura rossonera, si sottoporrà a nuovi esami tra 10 giorni. «Avete letto sul sito del Milan del mio infortunio. È stata una brutta giornata, non mi aspettavo un infortunio così. È stato veramente brutto e difficile», dice Kakà in un video di circa 1’35« che il Milan ha pubblicato su YouTube. »Ho parlato molto con la società, con Galliani (l’amministratore delegato, ndr) e con i dottori per decidere un pò di cose. Alla fine, ho deciso che non voglio niente dal Milan tranne il sostegno e l’affetto in questo momento, finchè non sto bene e non sono disponibile a giocare. Per questo ho deciso di autosospendermi lo stipendio durante questo periodo«, prosegue il verdeoro. »L’unica cosa che ho chiesto al Milan è l’affetto e il sostegno per guarire bene. Ho iniziato già le cure, tutto quello che ho sentito uin questi giorni mi dà la carica e mi motiva ad essere in campo il più presto possibile. È un momento duro, difficile ma ho già iniziato le terapie e spero di tornare il più presto possibile per dare un pò di gioia a voi e anche a me«, conclude rivolgendosi ai tifosi.

Calcio: Milan cede Boateng, tifosi in rivolta sul web


kevin prince boateng,kaka,news,notizie,calcio,gossip,berlusconi,alessandro matri,juventustifosi,milan,juventus,facebookMilano, 30 ago. – (Adnkronos) – La cessione a sorpresa di Kevin Prince Boateng allo Schalke divide i tifosi del Milan, ma a prevalere e’ soprattutto lo scetticismo sulle strategie di mercato del club rossonero. Il Milan ha postato sulla propria pagina ufficiale di facebook una foto del centrocampista ghanese con su scritto in italiano, inglese e tedesco: “Buona fortuna, Boa!”. Fra i tifosi, pero’, monta la rabbia. “Senza parole…”, “Ce ne pentiremo” e “Vergogna”, sono alcuni dei commenti, alternati agli insulti alla dirigenza rossonera, che si possono leggere. “Sappiamo solo vendere…siamo peggio di un negozio nel periodo dei saldi!”, esclama un tifoso, mentre un altro fan del Milan domanda “con che coraggio pubblicate la foto del boa dopo averlo ceduto…non riconosco piu’ valori nella squadra che amo…fate pieta’…”.

Chi sostiene la versione opposta fa leva soprattutto sullo scarso rendimento del ghanese: “Non ricordiamo solo i gol con il Psv e il bellissimo gol col Barca, ricordiamo anche 2 anni di buio totale!”, si legge in un commento. Anche la speranza di rivedere Kaka’ con la maglia rossonera si alterna alle perplessita’ sul brasiliano, reduce dal flop con il Real Madrid. E non consola un granche’ l’acquisto, ufficializzato sempre oggi dal Milan, di Alessandro Matri dalla Juventus. “Comprare quel bidone di Matri a 12 mln e vendere un talento come Boateng per 12 mln…Mah… Inconcepibile”, e’ il pensiero di un tifoso. E ancora: “Non si puo’ vendere Boateng per comprare Matri…una vergogna!”. Non manca chi se la prende direttamente con il presidente: “Berlusconi ceda il Milan se non vuole piu’ investire…cosi’ siamo ridicoli!”.