Royal Baby, anche la Regina al battesimo. Sette padrini e madrine, Kate in bianco

      battesimo, principe, george, reali, inghilterra,William, regina Elisabetta,Pippa,Kate


La cerimonia del battesimo di Alexander George Louis, il principe George terzo in linea di successione al trono britannico, nato il 22 luglio scorso a Londra, si è appena conclusa ed è stato un grande successo.   Sebbene la breve cerimonia nella Chapel Royal di St. James’s Palace, alla presenza di soli 22 ospiti, sia stata tenuta in forma strettamente privata e nessuna foto ufficiale verrà scattata prima di domani, le immagini trasmesse in diretta tv degli arrivi e alla conclusione della funzione restano immagini storiche, e mostrano i genitori William e Kate rilassati e sorridenti, con Kate elegantissima in un abito bianco e cappellino d’ordinanza. Il bianco è stato il colore preferito tra le signore: in bianco anche Camilla, moglie del nonno principe Carlo. In bianco anche Pippa, la sorella minore di Kate Middleton. La regina Elisabetta ha sfoggiato invece per l’occasione un tailleur celeste, dello stesso colore anche il cappellino, e tutto nel suo rigorosissimo e inconfondibile stile. Ha scelto il blu, invece, per questa giornata storica, la nonna materna Carole Middleton. Il duca e la Duchessa di Cambridge terranno adesso un ‘tea party’ a Clarence House, con alcuni amici, per festeggiare l’evento.  

PADRINI E MADRINE Sono stati annunciati i padrini e le madrine, sette in tutto, scelti da William e Kate.
E, come da indiscrezioni, tra i padrini del ‘Royal Baby’ non ci saranno Harry e Pippa, i fratelli dei genitori, ma saranno principalmente amici di famiglia e in particolare, come era emerso, due compagni di scuola e università dei duchi di Cambridge, Emilia Jardine-Paterson che con Kate ha frequentato il Marlborough College e Oliver Baker che ha frequentato l’università di St. Andrews con il duca di Cambridge. Unica eccezione Zara Tindall, ovvero Zara Phillips, cugina di William e quindi membro della famiglia reale.

Diretta calciomercato-il Valencia dice si,ma al Tottenham manca l’accordo con soldato

calciomercato,diretta,ultimissime,chiriches,roma,tottenham,gossip,news,notizie,calcio,livorno,davide nicola,torres,javier hernandez,monaco,parma,soldado,inghilterra,madrid,rodriguez eurosport,olivier giroud


Le trattative di mercato dei club entrano nel vivo. Segui la diretta con Leggo.it.
Ore 21.34 Livorno, giallo Milevsky. Nessuna risposta risulta arrivata, al momento, al Livorno dalla Dinamo Kiev alla scadenza delle ore 19 di oggi, termine fissato dalla società amaranto per chiarire la trattativa per l’acquisto dell’attaccante Artem Milevsky. In mattinatai il presidente Aldo Spinelli aveva reso noto che con un fax era stato mandato una specie di ultimatum alla società ucraina. A questo punto è verosimile che la ‘partità Milevsky si vada a chiudere, salvo colpi di scena nel corso delle prossime ore. Artem Milevsky è una punta centrale che aveva interessato il Livorno perchè avrebbe potuto completare l’attacco dell’allenatore Davide Nicola, affiancandosi a Paulinho, Dionisi e al recuperato Siligardi. Più il giovane interista Longo, se accetterà il club toscano anzichè il Verona.

Ore 19.47 Valencia: idee Torres, ‘Chicharito’ Hernandez e Giroud. Braulio Ortiz, ds del Valencia, ha fatto il punto della situazione ora che Soldado è in procinto di andare al Tottenham. A SkySports Ortiz ha infatti dichiarato: “Il futuro di Soldado è tutto nelle mani del Tottenham. Da questa cessione dipenderà molto per il nostro mercato. Per sostituire il giocatore Torres, Javier Hernandez e Olivier Giroud sono tutti obiettivi reali”.

Ore 19.38 Monaco su Rodriguez del Wolfsburg. Secondo Eurosport.fr, il Monaco sarebbe pronto all’assalto a Ricardo Rodriguez del Wolfsburg. Il terzino sinistro svizzero, ma di origini spagnole, potrebbe arrivare nel Principato per circa 15 milioni di euro.

Ore 19.30 Udinese, Pawlowski in uscita. Il giovane portiere polacco dell’Udinese Wojciech Pawlowski è pronto a lasciare il Friuli: vuole giocare titolare e potrebbe andare a crescere a Bari o al Colonia.

Ore 19.16 Ufficiale: Munari e Acquah al Parma. Il Parma ha ufficializzato l’arrivo di Gianni Munari dalla Sampdoria e il ritorno di Afriye Acquah. L’ormai ex Samp arriva a titolo definitivo, il giovane ghanese in prestito dall’Hoffenheim.

Ore 19.10 Samp, piace il giovane Canete dell’Atletico Madrid. La Samp programma il futuro e prova a ‘pescare’ nelle giovanili dell’Atletico Madrid: piace il difensore paraguaiano Canete, classe 1995. L’intenzione dei blucerchiati è quella di prelevare il giocatore entro il 2 settembre.

Ore 18.55 Tottenham, manca l’accordo con Soldado. Il Valencia ha acconsentito alla cessione di Roberto Soldado al Tottenham, ma il club inglese deve ancora trovare un accordo con l’attaccante. Il presidente del club spagnolo Amadeo Salvo ha dichiarato a El Mundo: «L’accordo con il Tottenham è stato definito ma c’è ancora un problema con gli agenti e il giocatore non lascerà il club fino a quando non sarà trovata una soluzione», ha aggiunto. Secondo i media spagnoli, il trasferimento avverrà sulla base di 30 milioni di euro (39,84 milioni dollari). Nell’ultima stagione a Valencia, Soldado ha segnato 30 gol in 46 presenze. Soldado è il secondo grande acquisto degli Spurs – sempre alle prese con il ‘nodò Bale – che già si sono assicurati dal Corinthians per circa 17 milioni di sterline il centrocampista brasiliano Paulinho.

Ore 18.52 Inter, Longo vuole il Verona. Si complica la trattativa che dovrebbe portare Samuele Longo in prestito dall’Inter al Livorno. Lo rivela Alfredo Pedullà, che spiega che il giovane attaccante preferirebbe il progetto tecnico del Verona.

Ore 18.46 Liverpool, vicino Melgarejo. Il Liverpool è vicinissimo a Lorenzo Melgarejo, ventenne terzino paraguaiano del Benfica. Melgarejo arriverebbe in prestito con diritto di riscatto fissato a 10 milioni di euro.

Ore 18.17 Bologna, torna Perez? Diego Perez potrebbe tornare subito al Bologna. Il centrocampista uruguagio, 33 anni, si era svincolato alla scadenza del contratto ma secondo Il Resto del Carlino avrebbe avuto contatti con Pioli per unirsi di nuovo al club che lo ha portato in Italia nel 2010. ‘El Ruso’, intanto si allena da solo a Riccione.

Ore 18.10 L’Inter deve scegliere tra Luiz Gustavo, Taider e Wellington. L’Inter cerca un mediano ed ha incontrato l’entourage del brasiliano del Bayern Monaco Luiz Gustavo. L’unico ostacolo è proprio il club bavarese, che lo vuole cedere solo a titolo definitivo e per almeno 18-20 milioni di euro. Le alternative sono Wellington del San Paolo e Taider del Bologna.

Ore 18.00 Hodgson traghettatore dell’Under 21 inglese. Dopo l’addio di Stuart Pearce, sarà il ct dell’Inghilterra Roy Hodgson a guidare anche l’Under 21. L’ex tecnico dell’Inter guiderà i giovani inglesi, affiancato da Ray Lewington, nella prossima gara, contro la Scozia.

Ore 17.46 Il Torino attende Goulham, poi proverà per Sorrentino e Pegolo. Faouzi Ghoulam, terzino franco-algerino del Saint Etienne, è atteso in Italia per poter definire il trasferimento in granata. Poi si penserà al portiere: in corsa ci sono Sorrentino (appetito anche dalla Fiorentina) e Pegolo.

Ore 17.38 Hull City, vicino Jenas. L’Hull City neopromosso in Premier League, secondo la redazione britannica di SkySports, sarebbe vicino a chiudere l’accordo con Jermaine Jenas. Il centrocampista del Queens Park Rangers ritornerebbe così immediatamente in Premier dopo la retrocessione del suo club.

Ore 17.32 PSG, Bodmer e Lugano in uscita. In Spagna si intensificano le voci che vorrebbero Mathieu Bodmer vicinissimo al Betis Siviglia. Il centrocampista trentenne è destinato a restare ai margini del Paris Saint-Germain di Blanc ed ha un solo anno di contratto. In uscita dal PSG anche Diego Lugano: il centrale uruguagio potrebbe approdare in Premier, al West Bromwich Albion.

Ore 17.28 Ufficiale: Sini dalla Roma al Perugia. Il Perugia ha ufficializzato l’arrivo, in comproprietà, del difensore classe 1992 Simone Sini dalla Roma.

Ore 17.20 Juve, due giovani dall’Empoli. La Juventus ha annunciato l’arrivo di due giovani dall’Empoli. Si tratta di due classe 1994 riscattati dopo il prestito dello scorso anno: il centrocampista Elvis Kabashi e il difensore Daniele Rugani. Kabashi è arrivato a titolo definitivo, Rugani è stato preso in comproprietà e tornerà ad Empoli per questa stagione.

Ore 16.58 Ufficiale: Pawlowski al Malaga. Il Malaga ha ufficializzato l’arrivo di Bartolomiej Pawlowski dal Widzew Lodz. Il centrocampista classe 1992 arriva in prestito con diritto di riscatto.

Ore 16.49 Ufficiale: Gabionetta al Cluj. Il Cluj ha ufficializzato l’arrivo di Denilson Gabionetta dal Parma. Il brasiliano ex Crotone, appena acquistato dai ducali, è stato girato in prestito al club rumeno.

Ore 16.14 Livorno, ultimatum alla Dinamo Kiev per Milevskiy. Vicino il colombiano Mosquera. «Ho mandato un ultimatum per Milevsky, aspettiamo fino alle sette di stasera». Il presidente del Livorno Spinelli, alla presentazione del nuovo acquisto Leandro Greco, annuncia di aver inviato un fax al club ucraino. Il presidente amaranto ha annunciato inoltre che entro venerdì dovrebbe arrivare un altro centrocampista: il colombiano Jonny Mosquera, 22 anni, mediano dell’Envigado.

Ore 16.05 Palermo-Siena, accordo per Bolzoni. È stato raggiunto l’accordo tra Palermo e Siena per Francesco Bolzoni. Il trasferimento era già nell’aria, adesso arriva anche la conferma dal club di viale del Fante. Domani le visite mediche ed in caso di esito positivo il giocatore firmerà il contratto.

Ore 15.58 Ag. Chiriches: “Verso il Tottenham”. Victor Becali, agente di Vlad Chiriches, spinge il suo assistito verso il Tottenham, che ha superato l’offerta della Roma. Il procuratore rumeno ha dichiarato a Ilsussidiario.net: “La Roma si è fermata a 6,5 milioni di euro, il Tottenham invece ne ha offerti otto alla Steaua”. Becali ha poi aggiunto: “Al 99% è fatta, ora manca solo la firma del giocatore, che arriverà a breve”.

Ore 15.44 Samp, si tratta per ‘spalmare’ l’ingaggio di Romero. Secondo Alfredo Pedullà, la Sampdoria avrebbe programmato un incontro con l’entourage di Sergio Romero per ‘spalmare’ il pesante ingaggio annuale del portiere argentino (1,7 milioni di euro). La proposta di base sarebbe un prolungamento del contratto di altri due o tre anni con riduzione dell’ingaggio.

Ore 15.27 Rayo, colpo Galenao in difesa. Il Rayo Vallecano piazza un importante colpo in difesa: dall’Independiente arriva il 22enne difensore Leonel Galeano, che fino a due anni fa piaceva molto al Barcellona e alla Roma. Galeano ha firmato un quadriennale col club madrileno.

Ore 15.10 Castillejos al Rosario Central. Il Rosario Central, appena tornato nella massima divisione argentina, sta cercando di rinforzarsi con attaccanti di esperienza. Oggi è stato ufficializzato il ritorno del 27enne Gonzalo Castillejos, già capocannoniere, col club di Rosario, della serie cadetta argentina nel 2012. Domani invece potrebbe essere il giorno di Carlos Luna, 31enne attaccante del River Plate.

Ore 14.30 Lokomotiv Mosca, preso Abayev. La Lokomotiv Mosca ha annunciato l’ingaggio del portiere 31enne Ilya Abayev, che arriva dal Volga Nizhny Novgorod. Abayev ha firmato un triennale.

Ore 13.30 Parma: Rochi, Giallombardo e Falconieri dall’Ascoli. Il Parma ha depositato i contratti di tre giocatori provenienti dall’Ascoli. Si tratta di Andrea Giallombardo (prestito), Mirko Rochi (comproprietà) e Vito Falconieri (titolo definitivo).

Ore 12,29 Sanchez: resto al Barcellona Alexis Sanchez resta al Barcellona. L’attaccante cileno, per il quale secondo la stampa spagnola il Napoli era pronto ad offrire 20 milioni di euro, ha deciso di restare nel club blaugrana. «Confido nelle mie qualità ma devo continuare a lottare per un posto da titolare», ha spiegato Sanchez.

MARTEDÌ 30 LUGLIO

Ore 21.42 Napoli su Barry. Benitez ha chiesto anche un nuovo centrocampista, ottimale per il suo Napoli schierato con il 4-2-3-1. Il nome più caldo sarebbe quello di Gareth Barry, regista mancino del Manchester City, non più titolarissimo con l’arrivo di Pellegrini.

Ore 21.00 Incontro Fiorentina-Ljajic. Da domani la Fiorentina tornerà a Moena per affrontare la seconda parte della preparazione dopo tre giorni di vacanza: i viola resteranno in Val di Fassa fino all’8 agosto quando poi raggiungeranno Villarreal per disputare l’amichevole con la squadra di casa e quindi Lisbona per il test con lo Sporting in programma l’11. Nei prossimi giorni a Moena è attesa anche una nuova visita del patron Andrea Della Valle. In casa viola intanto continua a tenere banco la vicenda-Ljajic: domani si annuncia un giorno importante in quanto, salvo rinvii dell’ultima ora, è previsto un confronto tra l’attaccante serbo in scadenza nel 2014 e la Fiorentina rappresentata dal presidente esecutivo Mario Cognigni. Il club viola ha pronta da tempo una proposta di prolungamento del contratto di Ljajic fino al 2017 con stipendio praticamente raddoppiato (circa 1 milione e 200.000 euro a salire) rispetto a quello percepito finora più una clausola rescissoria non inferiore ai 12-13 milioni. E si aspetta una risposta quanto prima. Altrimenti, in caso di mancato rinnovo, il giocatore finirà sul mercato anche perchè, come ribadito di recente dallo stesso Della Valle, la Fiorentina non intende vivere un secondo caso Montolivo. Quanto alla decisione della Procura Federale di deferire David Pizarro e per responsabilità oggettiva la società viola per le dichiarazioni pronunciate dal cileno il 21 luglio esternando dubbi sulla regolarità del finale dello scorso campionato, la Fiorentina ha scelto al momento il ‘no comment’. Infine fa già discutere il fatto che il 29 settembre, giorno della conclusione dei Mondiali di ciclismo a Firenze, sia in programma al Franchi Fiorentina-Parma: l’auspicio, come ha detto il presidente del consiglio comunale Eugenio Giani, è che la Lega Calcio sposti quanto prima la partita.

Ore 20.25 Allegri accoglie Silvestre. «In generale non bisogna aver fretta, ma Silvestre è un buon giocatore». È il commento dell’allenatore del Milan, Massimiliano Allegri, sul neo acquisto rossonero Matias Silvestre. Allegri ha parlato da Monaco di Baviera, dove domani il Milan disputerà l’Audi Cup, insieme a Manchester City, San Paolo e Bayern Monaco. Allegri ha anche assicurato che Balotelli rientrerà con il gruppo in occasione della trasferta negli Stati Uniti: «Balotelli e tutti i reduci dalla Confederations Cup – ha continuato il tecnico livornese – sono appena rientrati dalle vacanze e sono rimasti a Milanello a lavorare, compreso Zapata che ha avuto alcuni problemini. Ci raggiungeranno tutti a Francoforte e verranno con noi negli Stati Uniti». Infine l’allenatore rossonero ha sorriso di fronte all’ipotesi di incontrare in Champions League di nuovo una squadra allenata da Pep Guardiola: «In effetti negli ultimi due anni abbiamo preso tre volte il Barcellona con cui abbiamo giocato ben sei volte – ha notato in conferenza stampa, seduto al fianco dell’ex allenatore blaugrana e agli allenatori delle altre due squadre -. Se dovesse capitarci il Bayern sarebbe positivo, perchè vorrebbe dire aver superato i playoff».

Ore 20.00 Atletico Mineiro, Bernard verso lo Shakhtar. Il giovane trequartista dell’Atletico Mineiro Bernard andrà probabilmente allo Shakhtar Donetsk. Il presidente dei brasiliani ha dichiarato a Lancenet di aver accettato la proposta economica del club ucraino. Ora sta al giocatore classe 1992 decidere se accettare il trasferimento in Europa.

Ore 19.56 Ufficiale: Daprelà al Palermo. Il Palermo ha ufficializzato Fabio Daprelà. Il terzino sinistro svizzero, 22 anni, arriva dal Brescia e ha firmato un contratto triennale con eventuale opzione su un quarto anno.

Ore 19.50 Ufficiale: Degano e Niosi all’Ancona. L’Ancona ha ufficializzato l’arrivo dell’attaccante Daniele Degano e del portiere Rosario Niosi. Entrambi i giocatori, classe 1982, giocheranno quindi in serie D.

Ore 19.27 Estudiantes: “Offerta del Sassuolo per Zapata troppo bassa”. Salta la trattativa per Duvan Zapata in casa Sassuolo. Gli emiliani avevano presentato un’offerta per l’attaccante colombiano dell’Estudiantes, ma i dirigenti del club di La Plata avrebbero giudicato l’offerta troppo bassa. Lo riporta Gianluca Di Marzio.

Ore 19.20 Ag. Chivu e Chiriches: “Cristian resta all’Inter, mai sentito il Tottenham per Vlad”. Victor Becali, agente di Cristian Chivu e Vlad Chiriches, ha dichiarato a Calciomercato.it: “Anche in Romania non si parla d’altro che del passaggio di Chiriches al Tottenham, ma vi assicuro che né io né la Steaua siamo stati contattati. La Roma può ancora sperare. Chivu, invece, resta all’Inter”.

Ore 19.12 Silvestre in prestito al Milan: le cifre. Gianluca Di Marzio ha rivelato i dettagli dell’affare che ha portato Matias Silvestre al Milan. L’argentino approda in rossonero dall’Inter con la formula del prestito oneroso (un milione di euro) con diritto di riscatto fissato a quattro milioni.

Ore 19.00 Degano lascia l’Alessandria. Daniele Degano ha rescisso il contratto con l’Alessandria (Lega Pro 2^ Divisione). L’attaccante di scuola Milan, 30 anni, potrebbe tornare dopo quasi dieci anni ad Ancona, scendendo di categoria.

Ore 18.24 Inter vicina a Wallace. Gianluca Di Marzio ha annunciato a Sky che l’Inter e il Chelsea approfitteranno dell’amichevole negli Stati Uniti anche per discutere di Wallace. Il giovane terzino brasiliano, che piace anche alla Roma, arriverebbe in prestito.

Ore 18.03 Bonazzoli verso Israele? Emiliano Bonazzoli, svincolatosi dal Padova, potrebbe andare a giocare in Israele. Sull’attaccante di Asola, secondo il portale PadovaGoal.it, ci sarebbe il Maccabi Tel Aviv, pronto a offrire un contratto da 600 mila euro l’anno. Bonazzoli, comunque, sarebbe ancora in trattativa con il Varese.

Ore 17.56 Juve-Napoli, la chiave per Zuñiga è Vucinic? Aurelio De Laurentiis continua a non mollare per Zuñiga alla Juve, ma secondo Sportmediaset l’inserimento di Vucinic nella trattativa potrebbe sbloccare l’affare.

Ore 17.51 Bale, anche la famiglia in pressing sul Tottenham. Per provare a sbloccare la trattativa col Real Madrid, scendono in campo anche i genitori di Gareth Bale. I genitori dell’esterno gallese sono infatti arrivati al campo di allenamento delTottenham per discutere con il presidente Daniel Levy. Secondo il ‘Sun’ infatti anche padre e madre del talento mancino vorrebbero un trasferimento del figlio in terra spagnola.

Ore 17.40 Ufficiale: Leandro Greco al Livorno. Il Livorno rinforza il centrocampo con Leandro Greco (classe 1986) che torna in Italia per indossare la maglia amaranto. Il Livorno si è aggiudicato infatti il centrocampista, proveniente dall’Olympiakos di Atene campione di Grecia, entrato nelle mire della società la scorsa settimana dopo un summit dei dirigenti amaranto a Genova dal presidente Spinelli. L’acquisto è stato ufficializzato dalla società sul proprio sito.

Ore 17.35 Juve, Leali va allo Spezia. Sarà Nicola Leali a difendere la porta dello Spezia. L’estremo difensore ventenne l’anno scorso con la maglia del Lanciano era stato tra i migliori portieri della serie B. Arriva in bianco dalla Juventus con la formula del prestito con diritto di riscatto per la metà. Il giocatore ha raggiunto il ritiro di San Vito di Cadore.

Ore 16.56 Salta lo scambio Roma-Genoa, Borriello parte per gli Stati Uniti. Salta lo scambio Borriello-Gilardino tra Roma e Genoa e l’attaccante napoletano partirà da solo per raggiungere i compagni nella tournée in Stati Uniti e Canada. Su Borriello, comunque, c’è l’interesse del Malaga.

Ore 16.36 Milan, Galliani: “Preso Silvestre. Honda può arrivare”. Improvvisa svolta nel mercato del Milan: Adriano Galliani conferma a Sky di aver raggiunto l’accordo con l’Inter per il prestito di Matias Silvestre e che si può trattare col CSKA Mosca per Honda. Sarà il difensore argentino il nuovo rinforzo difensivo per i rossoneri dopo l’infortunio di Bonera. Queste le parole di Galliani, invece, sul giapponese: «Potrebbe essersi aperto uno spiraglio per Honda, forse nei prossimi giorni potrebbe esserci a Monaco un incontro con i dirigenti del Cska».

Ore 16.31 Mariano Stendardo al Savoia. Il Savoia ingaggia Mariano Stendardo, 30enne difensore fratello del calciatore dell’Atalanta Guglielmo. Per la prima volta Stendardo giocherà in serie D.

Ore 16.28 Milan-Inter, incontro per Silvestre. È iniziato pochi minuti fa l’incontro tra Ariedo Braida e i dirigenti dell’Inter per portare al Milan Matias Silvestre. I rossoneri sono a caccia di un difensore centrale dopo l’infortunio di Daniele Bonera. Nella giornata di ieri l’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani aveva definito «più lontano» l’acquisto del giocatore argentino.

Ore 16.23 Roma-Genoa, incontro per Borriello-Gila? Secondo Gianluca Di Marzio, Roma e Genoa si dovrebbero incontrare questo pomeriggio per trattare nuovamente lo scambio Borriello-Gilardino. L’attaccante della Roma non è stato convocato per la tournée negli Stati Uniti e quasi sicuramente verrà ceduto.

Ore 16.10 Ufficiale: un baby marocchino per la Juve. La Juventus ha ufficializzato l’arrivo di Younes Bnou Marzouk dal Metz. L’attaccante marocchino, classe 1996, andrà a rinforzare le giovanili bianconere.

Ore 15.48 Fiorentina vicinissima a Fallempin. Secondo L’Equipe, la Fiorentina sarebbe vicinissima a Gaetan Fallempin, centrocampista classe 1992 del Valenciennes. I viola avrebbero bruciato la concorrenza della Sampdoria e il giocatore dovrebbe firmare un quadriennale.

Ore 15.30 Il Chievo soffia Berisha alla Lazio. Il Chievo ha ufficializzato l’arrivo, a gennaio, del portiere albanese Etrit Berisha. Il 24enne estremo difensore del Kalmar era ad un passo dalla Lazio, poi è arrivato il blitz dei clivensi, che hanno trovato l’accordo col giocatore che arriverà a gennaio a parametro zero.

Ore 14.40 Zidane prova a mediare: “Tottenham, libera Bale”. Di fronte alle pretese del Tottenham, che chiede 100 milioni più una contropartita tecnica per Bale, il Real Madrid potrebbe esitare. Ecco allora che Zinedine Zidane, direttore tecnico dei ‘blancos’, prova a mediare: «Se Bale ha espresso il desiderio di venire al Real il Tottenham dovrebbe consentirgli di parlare con noi. Anche perchè la possiblità di giocare con il Real Madrid può passare una sola volta nella carriera di un calciatore ed è comprensibile che Gareth non voglia perderla. Il prezzo? Nel calcio moderno bisogna pagare tanto i migliori, la scorsa stagione Gareth è stato ai livelli di Ronaldo e Messi. I migliori con un colpo di classe ti fanno vincere la Champions League o il campionato. È già tra i migliori e può diventare il migliore al mondo giocando assieme a giocatori più forti».

Ore 13.20 Napoli, assalto al Real per Arbeloa. Secondo quanto riportato da Il Mattino, il Napoli starebbe cercando di portare il trentenne terzione del Real Madrid, Alvaro Arbeloa, all’ombra del Vesuvio. Il club spagnolo, però, vuole 12 milioni di euro e l’ingaggio del calciatore è di 2,2 milioni di euro.

Ore 12.55 Tottenham, Bale costa 100 mln di euro. Il Tottenham ha fissato il prezzo per Gareth Bale che nel frattempo ha chiesto il permesso di trattare direttamente con il Real Madrid: di fronte ad un’offerta di 100 milioni di euro, più una contropartita tattica tra Fabio Coentrao o Angel Di Maria, il gallese sarà un giocatore delle merengues. Si accende la trattativa sull’asse Londra-Madrid con Florentino Perez che pare disposto a tutto pur di arrivare all’esterno gallese. Ma dall’altra parte il presidente degli Spurs non ha alcuna intenzione di concedere sconti, anzi. E di fronte all’ultimo rilancio del Real, Daniel Levy ha alzato il prezzo: 100 milioni non bastano più. A maggior ragione ora che Levy ha saputo dai suoi procuratori che Bale vuole discutere con i dirigenti spagnoli, lasciando intendere di sperare in un trasferimento al Bernabeu. A sostenere il figlio in questa delicata fase sono arrivati dal Galles anche i genitori – scrive il Sun – che ieri si sono intrattenuti con i dirigenti degli Spurs per conoscere le intenzioni del club londinese. Ormai non è più un segreto che Bale voglia essere ceduto, e con ogni probabilità i suoi genitori hanno voluto ribadire le intenzioni del figlio direttamente a Levy che ha interrotto d’urgenza le ferie in Florida per seguire in prima persona la trattativa con il Real. In programma già all’inizio della prossima settimana un altro incontro con il presidente del Real Perez, durante il quale verrà fissato il nuovo prezzo del gallese: 85 milioni di sterline più una contropartita tecnica (Mirror). Davanti ad un’offerta simile – è opinione diffusa in Gran Bretagna – sarebbe impossibile per il Tottenham dire di no, e anche Andrè Villas-Boas, l’ultimo strenuo oppositore alla cessione di Bale, dovrebbe arrendersi.

Ore 12.30 Milan, ag. Granqvist frena
«Io non so nulla a riguardo – le parole di Dario Canovi, agente per l’Italia di Granqvist a Calciomercato.it – Ho sentito in televisione e letto sui giornali di questa indiscrezione, ma non ne sono informato. Dirò di più, ho sentito il Genoa pochi minuti fa e non mi è stato comunicato niente. Così come ho parlato con Martin Dahlin, il procuratore di Granqvist, e anche lui non ne sapeva nulla. È chiaro che, visti i rapporti tra i club, non sarebbe difficile trovare un accordo ma al momento, ripeto, non c’è niente. Se al ragazzo farebbe piacere? Il Milan è il Milan».

Ore 11.24 Inter, depositato il contratto di Laxalt Secondo quanto pubblicato sul sito ufficiale della Lega Serie A, l’Inter ha appena depositato il contratto di Diego Laxalt, centrocampista uruguaiano nato nel 1993. Arriva dal Defensor Sporting.

LUNEDI 29 LUGLIO

Ore 20.35 Juve, Besiktas su Matri? Dalla Turchia: il Besiktas vuole Matri. L’attaccante in uscita dalla Juventus piace molto, secondo il portale Haberturk, al tecnico croato del club Bilic. Possibile un’offerta intorno ai 10 milioni di euro, ma il campionato turco non affascinerebbe particolarmente l’ex attaccante di Milan e Cagliari.

Ore 20.30 Gasbarroni rinnova col Monza. Andrea Gasbarroni, ex Palermo, Sampdoria e Torino, ha rinnovato col Monza (Lega Pro 2^ Divisione). Il nuovo contratto di Gasbarroni con il club brianzolo scadrà nel 2015.

Ore 20.15 Fiorentina, Pradè: “Non prendo Nainggolan e Agazzi”. Daniele Pradè, ds della Fiorentina, ha risposto ad una domanda di Alessandro Bonan di Sky dichiarando di non avere intenzione di prelevare Nainggolan e Agazzi dal Cagliari.

Ore 19.55 Lazio, Lotito: “Hernanes non si muove”. Claudio Lotito, presidente della Lazio, blinda Hernanes. All’arrivo alla presentazione dei calendari, Lotito ha dichiarato: «Hernanes non è sul mercato, qualsiasi iniziativa gli sarà proposta verrà valutata».

Ore 19.51 Catania, Cani in prestito al Carpi. Il Catania ha ceduto il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Edgar Cani al Carpi. La cessione è avvenuta a titolo temporaneo, con opzione per il riscatto della metà a favore del Carpi e diritto di controriscatto per il Catania.

Ore 19.46 Nelson verso l’Almeria. Il terzino portoghese del Palermo Nelson è a un passo dall’Almeria. Secondo Sky, ci sarebbe l’accordo tra i siciliani e gli spagnoli e tra il club andaluso e il giocatore.

Ore 19.34 Samp, Scappini al Grosseto. La Sampdoria ha annunciato di aver ceduto Stefano Scappini al Grosseto. Il 25enne attaccante approda in Toscana in prestito.

Ore 18.59 Palermo, Zamparini: “Hernandez non si muove”. Abel Hernandez potrebbe restare al Palermo nonostante la serie B. Ne è convinto il presidente rosanero Zamparini: “Hernandez non lo vendiamo, resterà con noi”.

Ore 18.55 Real, fatta per Kondogbia? Secondo indiscrezioni provenienti dalla Spagna, il Real Madrid avrebbe trovato l’accordo con il fondo francese che detiene il cartellino di Geoffrey Kondogbia. Le cifre dell’affare: 15 milioni di spesa per il giovane francese, di cui sei al Siviglia. Il Real dovrà poi decidere se lasciare il giovane francese (classe 1993) in Andalusia per un’altra stagione o metterlo subito a disposizione di Ancelotti.

Ore 18.52 Lazio, bloccato il portiere albanese Berisha. La Lazio ha bloccato Etrit Berisha, 24enne portiere albanese in forza agli svedesi del Kalmar. Ora si attende che Berisha, destinato a diventare il vice di Marchetti, ottenga il passaporto comunitario. Lo annuncia Sky.

Ore 18.48 Milan, salta Silvestre? Secondo Gianluca Di Marzio sarebbe saltata la trattativa tra Inter e Milan per l’approdo in rossonero di Matias Silvestre. Il difensore argentino, in uscita dall’Inter, sembrava destinato ad arrivare al Milan in prestito per sostituire l’infortunato Bonera.

Ore 18.16 Tottenham su Chiriches. Per Vlad Chiriches, difensore classe 1989 della Steaua Bucarest conteso da Milan e Roma, alla fine potrebbe vincerla il Tottenham. Gli ‘Spurs’ avrebbero pronta un’offerta di 8 milioni di euro per il giovane centrale considerato in patria l’erede di Chivu.

Ore 18.04 Napoli, incontro con l’agente di Martinez? Secondo Gazzetta.it, il ds del Napoli Riccardo Bigon dovrebbe incontrare l’agente di Jackson Martinez. Il procuratore dell’attaccante colombiano sarebbe già in Italia.

Ore 17.51 Ufficiale: Gago torna al Boca. Fernando Gago, dopo aver rescisso col Valencia, torna al Boca Juniors. Lo ha annunciato il club argentino. L’ex centrocampista della Roma sarà presentato già stasera.

Ore 17.39 Ufficiale: Zito alla Ternana. La Ternana ha ufficializzato l’ingaggio di Antonio Zito. Il 27enne centrocampista arriva dalla Juve Stabia.

Ore 17.11 PSG: Thiago Silva rinnova, si tratta con Ibra. Il Paris Saint-Germain è al lavoro per blindare i suoi gioielli. Dopo il rinnovo del contratto di Marco Verratti fino al 2018 sarà il turno di Thiago Silva. E, stando a quanto riporta L’Equipe, anche Zlatan Ibrahimovic potrebbe prolungare il suo accordo con il club transalpino. Thiago Silva si è già messo d’accordo con il Psg per un rinnovo fino al 2018 con un significativo ritocco all’ingaggio che dovrebbe toccare i 12 milioni netti. Il centrale brasiliano, sempre secondo L’Equipe, dovrebbe firmare intorno a metà agosto. Quanto a Ibra, l’attaccante svedese sarebbe sul punto di ottenere un’ulteriore aumento al suo maxi-stipendio. Il bomber è attualmente legato al club transalpino fino al 2015 con un ingaggio di 14 milioni di euro all’anno che, in caso di rinnovo per un’ulteriore stagione, potrebbe arrivare a sfiorare i 16 milioni.

Ore 17.06 Bologna-Juve, lo Zenit su Sorensen? Il giovane ma già esperto difensore Frederik Sorensen, in comproprietà tra Juventus e Bologna, piace allo Zenit. Il club allenato da Luciano Spalletti sarebbe disposto a spendere fino a 14 milioni di euro per il ventenne danese. Lo riporta il quotidiano russo Izvestia, che ha anche intervistato l’agente di Sorensen, che ha dichiarato: «Il Bologna vorrebbe tenerlo, ha anche bisogno di continuare a fare esperienza ma lì non giocherebbe le coppe europee, e giocare in Champions sarebbe il suo sogno. Tutto dipende dalla volontà di Bologna e Juventus».

Ore 16.38 Parma, Leonardi: “Mai sentito il Milan per Paletta”. «Non abbiamo mai sentito il Milan per Paletta, ha un contratto fino al 2017 firmato sei mesi fa quindi no credo vedrò il suo agente per un rinnovo». Lo ha detto il direttore generale del Parma Pietro Leonardi all’ingresso in Lega Calcio.

Ore 16.30 Fiorentina su Sorrentino? Secondo Tuttomercatoweb, ci sarebbe stato un incontro in Lega Calcio tra Palermo e Fiorentina per Stefano Sorrentino. Il portiere ex Chievo e Torino potrebbe essere il nuovo obiettivo per la porta dei viola.

Ore 16.00 Ufficiale: Zigoni al Lecce. Il Milan ha ufficialmente ceduto in prestito Gianmarco Zigoni al Lecce. Il 22enne attaccante figlio d’arte sembrava destinato a rimanere ad Avellino anche in B, ma il Milan ha preferito cederlo in prestito in Lega Pro anche alla luce delle grane societarie degli irpini.

Ore 15.40 Galliani: “Il CSKA non vuole cedere Honda”. Honda subito al Milan? Piuttosto improbabili. Almeno secondo l’ad rossonero Adriano Galliani: «Ha ragione il presidente del Cska, ha un contratto fino al 31 dicembre e se non vogliono cederlo non c’è nulla da fare – ha dichiarato l’ad all’ingresso in Lega Calcio – Abbiamo fatto un’offerta e secondo loro è insufficiente, per noi il valore di un giocatore è proporzionato alla durata del suo contratto».

Ore 15.29 Tottenham, intrigo Bale: se va al Real arriva Pastore? Il Real Madrid non molla ma per ora il Tottenham non sembra disposto a cedere e anche di fronte all’ultimo rilancio spagnolo: Gareth Bale resta un giocatore degli Spurs. La trattativa tra i due club comunque è tutt’altro che conclusa, anche perchè resta da conoscere la volontà del giocatore. Secondo il Daily Mirror il presidente del Tottenham, Daniel Levy, non solo non ha intenzione di concedere sconti agli spagnoli, ma ha accorciato le vacanze proprio per seguire in prima persona la trattativa. Contemporaneamente cercherà di convincere il giocatore a restare, offrendogli un contratto più ricco (Daily Telegraph). Sono comunque giorni decisivi perchè il Real, che ha offerto 110 milioni tra conguaglio e contropartita tecnica (Angel Di Maria e Fabio Coentrao) vuole chiudere – scrive il Sun – prima del ritorno della squadra dalla turnè negli Stati Uniti (11 agosto). Nelle prossime due settimane si scoprirà dunque il futuro di Bale, che in caso di partenza verrà certamente rimpiazzato da un top-player. In testa alle preferenze di Andrè Villas-Boas c’è il centrocampista argentino Javier Pastore, 24enne ex Palermo (Daily Star ).

Ore 15.12 Barça, Martino promuove Sanchez. Si fa difficile il ritorno di Alexis Sanchez in Italia. L’attaccante cileno ex Udinese, che piace a Inter e Napoli, sembrava tra i possibili partenti con Tito Vilanova ma il nuovo tecnico Martino è un suo estimatore e vorrebbe confermarlo nella rosa della prima squadra.

Ore 14.50 Catania, Pulvirenti: “Rassegnati a perdere Gomez”. «Siamo rassegnati a perdere Gomez, andrà all’estero nei prossimi giorni». Lo ha detto Antonino Pulvirenti all’entrata in Lega Calcio a Milano. L’esterno offensivo argentino è a un passo dalla firma con gli ucraini del Metalist, nonostante il tentativo di inserimento nella trattativa del Genoa.

Ore 14.38 Il Liverpool ufficializza Reina al Napoli. Il Liverpool ha confermato ufficialmente la cessione in prestito di ‘Pepe’ Reina al Napoli.

Ore 13.37 Inter-Taider, il Bologna smentisce. «L’Inter non ci ha contattato per Taider e il presidente ci tiene a trattenere i gioielli della squadra». Lo ha detto il ds del Bologna Roberto Zanzi all’ingresso in Lega Calcio per l’assemblea della Serie A. «Diamanti resterà con noi – ha aggiunto – Al momento dobbiamo sfoltire la rosa e mandare a giocare qualche giovane, a fine agosto vedremo cosa fare in entrata».

Ore 12.56 Bayern, mega offerta per David Luiz. La prima uscita ufficiale del Bayern Monaco di Guardiola ha messo a nudo delle carenze difensive. Così il tecnico spagnolo avrebbe chiesto al club bavarese di prendere David Luiz, centrale brasiliano del Chelsea. Per l’ex Benfica sarebbe pronta un’offerta choc da 40 milioni di sterline, ma c’è da battere la concorrenza del Barcellona.

Ore 12.10 Chiricò al Latina. Il Latina continua ad allestire una compagine per affrontare l’esordio storico in serie B. Da ieri ha arruolato Cosimo Chiricò. L’esterno offensivo, 22 anni, di Brindisi, arriva in prestito dal Parma.

Ore 11.21 Il Psg blinda i gioielli. Il Paris Saint-Germain è al lavoro per blindare i suoi gioielli. Dopo il rinnovo del contratto di Marco Verratti fino al 2018 sarà il turno di Thiago Silva. E, stando a quanto riporta L’Equipe, anche Zlatan Ibrahimovic potrebbe prolungare il suo accordo con il club transalpino. Thiago Silva si è già messo d’accordo con il Psg per un rinnovo fino al 2018 con un significativo ritocco all’ingaggio che dovrebbe toccare i 12 milioni netti. Il centrale brasiliano, sempre secondo L’Equipe, dovrebbe firmare intorno a metà agosto. Quanto a Ibra, l’attaccante svedese sarebbe sul punto di ottenere un’ulteriore aumento al suo maxi-stipendio. Il bomber è attualmente legato al club transalpino fino al 2015 con un ingaggio di 14 milioni di euro all’anno che, in caso di rinnovo per un’ulteriore stagione, potrebbe arrivare a sfiorare i 16 milioni: a tal fine Mino Raiola, agente del giocatore, la scorsa settimana avrebbe incontrato il direttore generale Jean-Claude Blanc. Trattative per i rinnovi contrattuali sono in corso anche con il difensore Mamadou Sakho e i centrocampisti Blaise Matuidi e Jeremy Menez, tutti sotto contratto fino al 2014 con il club del Parco dei Principi.

Ore 11.00Roma, Gervinho vicino. Secondo la stampa britannica, Sabatini sarebbe volato a Roma dove avrebbe trovato l’intesa con Gervinho, attaccante ivoriano dell’Arsenal, pallino di Rudi Garcia.

Ore 10.37 Tottenham su Pastore. Nel caso in cui il Tottenham decidesse di lasciare partire Bale in direzione Madrid, Villas Boas ha chiesto Javier Pastore, fantasista su cui vorrebbe reinvestire il denaro in arrivo dalla Spagna.

Ore 10.00 Inter, idea Marquinho. Spunta un nome nuovo per le corsie esterne dell’Inter. Con Isla e Van Der Wiel che sembrano piste difficili, ecco il nome di Marquinhos della Roma. Il brasiliano, non considerato indispensabile da Garcia, potrebbe arrivare per 3-4 milioni di euro.

Ore 9.07 Juve, Caceres per Zuniga. Continua l’affondo della Juventus per arrivare a Camilo Zuniga del Napoli. I bianconeri potrebbero inserire nella trattativa Martin Caceres, ben visto da Benitez, che lo preferirebbe anche a Matri.

Ore 8.45 Fiorentina, due pezzi dal Cagliari. La Fiorentina non vuole fermarsi e prepara altri due colpi pesanti. I viola, infatti, hanno messo le mani sul giovane portiere del cagliari, Michael Agazzi, ma sono intenzionati anche a fare un’offerta per Radja Nainggolan, mettendo sul piatto di Cellino 10 milioni di euro.