Belen: “Non parlo di Corona, rispetto Stefano. Ma certi ‘bordelli’ non li ho organizzati io”

20131227_59913_994400_455075101281401_1259436512_n“Non parlo del mio ex fidanzato per rispetto di mio marito“. Così Belen Rodriguez ha chiuso con “Chi” il discorso relativo al suo ex, Fabrizio Corona: ” Qualunque cosa dicessi verrebbe isolata – ha spiegato” – enfatizzata, pubblicata sui siti, e resterebbe solo quella frase. Non voglio essere ancora associata al passato, abbiamo fatto tutti delle scelte di vita, e voglio rispettare Stefano: a me non farebbe piacere se lui parlasse delle sue ex”.   Nel periodo di fidanzamento con lui non sono stati pochi i “casi mediatici”: ” Non sono stata certo io a organizzare certi bordelli. C’era una persona che lo faceva e ci guadagnava ma questo l’ho scoperto dopo. C’è stata gente che mi ha detto: “E’ grazie a me che sei qui”. Poi l’ho lasciata, ho cambiato e ho continuato a lavorare”

Belen supersexy alla festa di ‘Pupi’ Zanetti: l’abito è elegante e scollatissimo

20131212_59027_99_343458_000014hBelen Rodriguez accompagnata dal marito Stefano De Martino è stata l’ospite d’onore del ” Gentleman Christmas Gala 2013“, cena benefica promossa quest’anno dalla fondazione Pupi, svolta nella prestigiosa cornice del Grand Hotel Melià di Milano. Ad accoglierla e fare gli onori di casa il capitano dell’Inter Javier Zanetti con amici e compagni.

John Richmind, re dello streetstyle: ”Ho Accettato l’etichetta rock”

moda,richmond,rock,streetstyle,david bowie,marc bolan,roxy music,fashion,rock’n’roll,stile,sexy,gossip,news,notizie,abiti


I suoi abiti irriverenti e originali hanno rivoluzionato il modo di fare moda, perché guardavano allo streetstyle. John Richmond, stilista inglese ormai trapiantato da tempo a Milano, con le sue creazioni ha vestito i grandi del jet set da David Bowie a Belén Rodriguez. 
«I nostri testimonial sono prima di tutto affezionati clienti, che, oltre a sposare lo stile di Richmond nella vita di tutti i giorni, liberamente, hanno relazioni personali molto forti con noi», rivela Saverio Moschillo, patron del brand.
John Ricmond, come nasce la sua passione per la moda?
«All’inizio degli anni 70, guardando David Bowie, Marc Bolan e i Roxy Music».
Da cosa prende ispirazione?
«Da tutto quello che mi ruota attorno. L’importante è tenere sempre gli occhi aperti».
Qual è il decennio che ha segnato la svolta nel mondo fashion?
«I Settanta. La musica ha preso spunto dalla moda e viceversa. Una rivoluzione».
Si è lasciato influenzare dallo stile di quel tempo?
«Sì è nel mio dna».
Come definisce il suo stile?
«Per molti anni sono stato definito “rock and roll” pur odiando ogni etichetta. Ma poi ho capito che è un bene essere identificati, è come un complimento. Quindi che rock’n’roll sia!».
Ha icone di riferimento?
«Non amo fissarmi con nulla, neanche con le persone. Per me si tratta di processi dinamici».
La sua ultima collezione che donna rappresenta?
«Sexy, chic, molto sicura di sé, alla moda».
Questo inverno quali i capi irrinunciabili?
«Capi strong dall’effetto vedo non vedo, come l’abito in pelle con motivo fiammeggiante e strategici inserti trasparenti. Provocante ma di classe. Sensuale ma non volgare. Aggressivo ma femminile»

Belen, ecco chi non andrà alle sue nozze

belen, matrimonio, invitati, maria de filippi, impegni di lavoro, rifiuto, belen rodriguez, stefano de martino, nozze,gossip,news,notizie,amore

 

Oltre il danno, la beffa. E’ da settimane ormai che proseguono le polemiche, le chiacchiere e i gossip su Belen Rodriguez, il suo futuro sposo, Stefano De Martino e le loro nozze da favola. La difficoltà hanno riguardato prima il “prescelto” a celebrare la messa, cioè il prete. Abbiamo visto i vari don Roberto Cavazzana e don Spritz rifiutarsi di officiare il rito. “Troppo clamore”, è stata la scusa del primo, “Non si sono presentati”, ha detto il secondo. E la coppia, temporaneamente, è rimasta senza prete. 

“Scusa, ho un impegno” – E ora, un po’ per motivi personali e un po’ per impegni di lavoro, sono gli invitati a dare forfait. L’ultima in ordine cronologico è stata Maria De Filippi. Troppo impegnata col lavoro, si è giustificata. Insomma, niente giorno di riposo tra le riprese di Italia’s Got Talent e Uomini e Donne. I maligni dicono che, più che la tv, a tenerla lontana dalle nozze sia la sua amicizia con la ex di Stefano,Emma Marrone. Ma alle nozze non ci sarà nemmeno Gerry Scotti, stessa scusa: “Troppo lavoro”. Christian De Sica è già da un po’ che aveva declinato, così come Silvia Toffanin  e Rossella Brescia. Quest’ultima, sembra si sia offesa perché sull’invito c’era scritto “A Cannito e consorte”. Così Cannito va, mentre la consorte no. Ma non tutto è perduto per la tormentata neo-mamma: Elena Santarelli, Elisabetta Canalis e Claudia Galanti ci saranno. Consolati Belen, il detto insegna: “Meglio pochi, ma buoni”.

Belen e Stefano: anche don Spritz si rifiuta di celebrare le nozze

belen rodriguez,stefano de martino,matrimonio,nozze,don spritz,don cavazzana,marco pozza,gossip,amore,vip,news,notizie


Sembra la trama di una soap-opera, la storia diBelen Rodriguez eStefano De Martino. I due promessi sposi, sembrano destinati a dover rimandare le nozze: dopo don Roberto Cavazzana, anche don Marco Pozza (soprannominato don Spritz) si rifiuta di celebrare le nozze. Il motivo più o meno lo stesso. Troppa pubblicità, troppo gossip e “clamore attorno a un evento che non è una carnevalata”, avrebbero detto i due sacerdoti. 

“Non ho mai dato per certo la mia presenza – ha detto don Pozza – ma ho semplicemente dato la mia disponibilità all’amico parroco don Cavazzana, che ha seguito il loro cammino di preparazione, a celebrare questa cerimonia al posto suo”. “La mia presenza – continua il sacerdote – era legata a una semplice condizione: poter incontrare i due fidanzati personalmente prima del giorno del loro matrimonio. Tale richiesta, fatta giovedì, ha ottenuto soltanto rimandi. Sono venute dunque a mancare le condizioni per fare in modo che un sacramento non venga triturato dal gossip”. Inoltre, don Spritz, avrebbe voluto dare una lezione di stile. “Per stile intendo un modo di vivere il sacerdozio che sia all’altezza di una scelta fatta per amore nove anni fa”. Nessun rimorso, nessuna remora, e fa anche gli auguri a Belen e Stefano: “Spero che gli sposi abbiano una vita all’altezza dei loro sogni. A tutti i giovani che guardano a loro come dei modelli auguro di essere sempre protagonisti della loro esistenza”.

Intanto Belen e Stefano negano tutto. In una nota fanno sapere che in reltà loro avevano scelto già da tempo il sacerdote per la messa, e che il resto sarebbe tutto inventato. “Io e Stefano chiediamo che venga posta la parola FINE a tutte queste chiacchiere relative alla scelta del prete per le nostre nozze. Abbiamo scelto di affidare la cerimonia ad una persona di fiducia, una persona legata alla famiglia di Stefano da sempre. La scelta non è mai stata messa in dubbio, l’avevamo deciso fin dall’inizio. Siamo molto credenti – aggiunge la coppia – il sacramento del matrimonio è una cosa molto importante per noi ed è per questo che vogliamo far cessare queste inutili discussioni”.

Belen Rodriguez e Stefano De Martino sposi il 20 Settembre, ecco la lista invitati


belen rodriguez, maria de filippi, gerry scotti, simona ventura, christian de sica, sposi, nozze, vip, gossip, news, notizie, alfonso signorini, stefano de martino


Vere indiscrezioni o meno, il matrimonio fra Belen Rodriguez e il fidanzato Stefano De Martino è in preparazione. Pronti naturalmente, come fa sapere “Chi”, la lista degli inviti Vip per le nozze: “Lunga la lista di vip invitati al sì di Belen Rodriguez e Stefano De Martino – fa sapere la rivista – La wedding planner Giorgia Matteucci (moglie del calciatore Emiliano Bonazzoli) ha fatto partire gli inviti importanti: Maria De Filippi, Gerry Scotti, Simona Ventura, Christian De Sica, Alfonso Signorini e pochi altri. Il party sarà celebrato vicino a Milano”.