Roma si ferma, e di nuovo derby: Tensione alle stelle, ma senza il tutto esaurito

roma, lazio, derby,calcio,sport,news,notizie,Coppa Italia,Lazio,Vladimir Petkovic,Ci sono delle mattine in cui a Roma percepisci un’aria diversa, più tesa e più elettrica del solito. Mattine che, in alcuni casi, seguono notti insonni e piene d’agitazione per molti.
Stiamo parlando, naturalmente, delle mattine che precedono il derby della capitale. Il miglior derby d’Italia, almeno per la rivalità di una sfida sentitissima. E che dal 26 maggio assume valenze decisamente inedite.  Il derby in finale di Coppa Italia resterà nella storia di entrambe le squadre, ovviamente con significati diversi. Per questo motivo, la sfida che alle 15 vedrà affrontarsi all’Olimpico Roma e Lazio si preannuncia ancora più carica di tensione. I giallorossi sono alla ricerca di una rivincita, seppur in tono minore, i biancocelesti vogliono ribadire una supremazia cittadina che la vittoria in una gara così importante, quella della ‘coppa in faccia’, ha reso evidente e innegabile.  Mancherà il pubblico delle grandi occasioni: difficilmente all’Olimpico si raggiungerà quota 50 mila spettatori, anche a causa del prezzo dei biglietti. Eppure, è già iniziato il viavai intorno allo stadio, con la chiusura al traffico del tratto che va da Ponte Milvio a piazzale Maresciallo Giardino. L’obiettivo è quello di evitare il contatto tra le due tifoserie, soprattutto nella zona ‘calda’ di Ponte Duca d’Aosta.  Capitolo formazioni: Rudi Garcia recupera Ljajic e schiera l’undici-tipo, Vladimir Petkovic manderà in campo quasi la stessa formazione del 26 maggio, con le eccezioni di Gonzalez per Onazi (scelta tecnica) e di Cana e Konko al posto degli infortunati Biava e Radu.

Roma si ferma, e di nuovo derby: Tensione alle stelle, ma senza il tutto esauritoultima modifica: 2013-09-22T17:29:41+02:00da florio57
Reposta per primo quest’articolo