”Gareth Bale vale 145 milioni”.Il Tottenham gela il ReaL: e giallo

gareth, bale, tottenham, real, 145, milioni,calcio,news,notizie,giocatore,Daniel Levy,Madrid,gossip


Il Tottenham ha fissato il prezzo per Gareth Bale che nel frattempo ha chiesto il permesso di trattare direttamente con il Real Madrid: di fronte ad un’offerta di 100 milioni di euro, più una contropartita tattica tra Fabio Coentrao o Angel Di Maria, il gallese sarà un giocatore delle merengues. In Spagna si parla di una valutazione globale di 145 milioni. Si accende la trattativa sull’asse Londra-Madrid con Florentino Perez che pare disposto a tutto pur di arrivare all’esterno gallese. Ma dall’altra parte il presidente degli Spurs non ha alcuna intenzione di concedere sconti, anzi. E di fronte all’ultimo rilancio del Real, Daniel Levy ha alzato il prezzo: 100 milioni non bastano più.

“GARETH VUOLE SOLO MADRID” A maggior ragione ora che Levy ha saputo dai suoi procuratori che Bale vuole discutere con i dirigenti spagnoli, lasciando intendere di sperare in un trasferimento al Bernabeu. A sostenere il figlio in questa delicata fase sono arrivati dal Galles anche i genitori – scrive il Sun – che ieri si sono intrattenuti con i dirigenti degli Spurs per conoscere le intenzioni del club londinese. Ormai non è più un segreto che Bale voglia essere ceduto, e con ogni probabilità i suoi genitori hanno voluto ribadire le intenzioni del figlio direttamente a Levy che ha interrotto d’urgenza le ferie in Florida per seguire in prima persona la trattativa con il Real. In programma già all’inizio della prossima settimana un altro incontro con il presidente del Real Perez, durante il quale verrà fissato il nuovo prezzo del gallese: 85 milioni di sterline (ovvero 98 milioni e mezzo) più una contropartita tecnica (Mirror). Davanti ad un’offerta simile – è opinione diffusa in Gran Bretagna – sarebbe impossibile per il Tottenham dire di no, e anche André Villas-Boas, l’ultimo strenuo oppositore alla cessione di Bale, dovrebbe arrendersi.

ZIDANE CHIAMA GARETH Zinedine Zidane chiama Gareth Bale a Madrid: «Giocare per il Real è la cosa più prestigiosa per ogni calciatore». Mentre si intensificano i contatti con il Tottenham, che ha rilanciato chiedendo più di 100 milioni di euro per il gallese, il nuovo direttore sportivo delle merengues paragona Bale a Lionel Messi e Cristiano Ronaldo. «È normale che a qualsiasi giocatore faccia piacere l’interessamento del Real Madrid – le parole di Zidane -. Non c’è nulla di più prestigioso per un calciatore che indossare questa maglia. Se Gareth ha espresso il desiderio di venire al Real il Tottenham dovrebbe consentirgli di parlare con noi”.

Super Pellegrini,in finale mondiale nei 200 SL. Col miglior tempo. ”Per le vittime di Avellino”

federica,pellegrini,mondiali,nuoto,barcellonasport,news,notizie,avellino,vittoria,vittime,tragedia,raisport

 

Super Federica. La Pellegrini vince con il miglior tempo la semifinale dei 200 stile libero e conquista la finale di domani. La fuoriclasse azzurra dedica la vittoria alle vittime della tragedia di Avellino.

IN VASCA COL LUTTO AL BRACCIO Subito dopo il termine della gara, l’azzurra si è prima toccata il braccio sinistro listato a lutto e poi mandato un bacio: «Abbiamo vissuto questa vicenda tragica – ha detto ai microfoni Rai – Oggi è giornata di lutto nazionale e mi sembrava giusto mandare un pensiero anche da qui. Non si poteva portare la fascia al braccio e allora ho pensato di disegnarlo».

NEANCHE A SHANGHAI COSÌ VELOCE «Sono sorpresa anche io: neanche ai Mondiali di Shanghai la semifinale era stata così veloce. Mi sto divertendo» dice a RaiSport la campionessa in carica della specialità che però aveva accantonato la sua distanza dopo il flop di Londra 2012. «Non ho alcuna pressione. Ve lo assicuro, non avevo preparato questa gara, non era prevista: domani sarà un’altra storia. Vediamo».